Sab19102019

Ultimo aggiornamentoLun, 30 Set 2019 7pm

Inaugurazione Festival Internazionale Musica Antica Leonardo Leo

Giovedì 21 agosto a San Vito dei Normanni avrà inizio l’attesissima XVII edizione del Festival Internazionale di Musica Antica. Il concerto inaugurale sarà una prima esecuzione in tempi moderni degli intermezzi Drosilla e Nesso nell’Opera Orismene di Leonardo Leo eseguiti dall’Orchestra Barocca “La Confraternita dè Musici”, diretta da Cosimo Prontera. In scena per dare voce ai protagonisti vedremo nel ruolo di Drosilla il mezzosoprano Agata Bienkowska e nei panni di Nesso il baritono Carlo Torriani. Sul palco insieme ai cantanti e musicisti anche i ballerini della Compagnia CDG DANZA con le coreografie originali di Maria Chiara Di Giulio.

La scelta di un’opera di Leo per il primo degli otto appuntamenti del Barocco Festival non è casuale. Rappresenta la volontà del direttore artistico del Festival di recuperare la memoria storico-artistica del celebre compositore Leonardo Leo, capostipite della scuola napoletana del XVIII secolo, e per celebrarlo il maestro Prontera ha deciso di proporre al pubblico la storia di Drosilla e Nesso che si pone all’interno della grande dramma dell’Orismene. Il librettista Carlo De Palma riesce a far rivivere, in uno spazio più faceto, con allusivi “scimmiottamenti”, le gesta che vivono i grandi personaggi del dramma. Drosilla, damigella guerriera di Rodobrano si incontra con Nesso un soldato fanfarone e codardo. Dopo una iniziale reticenza da parte di Drosilla alle avance di Nesso e successivo flirt di Nesso con la bella e voluttuosa turca Lindora – in realtà Drosilla travestita – e con la rete di equivoci, di travestimenti, e duelli all’arma bianca, i due si sposano non prima però d’osservare che né lei, serva, né Nesso, servo-soldato, possiedono qualcosa per iniziare una vita a due. Nesso suggerisce l’idea di trasformarsi in impresario e di lanciare Drosilla come cantante, dal momento che ella sembra aver talento, ma lei non ci sta. Dopo aver messo da parte anche il progetto dell’apertura di una bottega del caffè, Drosilla e Nesso pensano infine che «il ciel li aiuterà», confidando nella loro arte di arrangiarsi i due innamorati si abbandonano con candore alla gioia.

Tutti i concerti del Barocco Festival sono ad ingresso libero grazie al patrocinio di numerosi enti: Unione Europea, Regione Puglia, Città di San Vito dei Normanni, Città di Brindisi, Provincia di Brindisi, Comune di Mesagne e agli sponsor Enel Green Power, Ance Brindisi, Autorità Portuale di Brindisi, Stp Brindisi, BancApulia,  Giobet.it.

 

Scheda Concerto

Giovedì 21 agosto 2014 – S. Vito dei Normanni ore 21.00 – Chiostro dei Domenicani

Scene buffe e intermezzi Drosilla e Nesso nell’Opera Orismene

prima esecuzione in tempi moderni

musica di LEONARDO LEO

libretto di Carlo De Palma

Drosilla: Agata Bienkowska mezzosoprano – Nesso: Carlo Torriani baritono

Orchestra barocca LA CONFRATERNITA DE’ MUSICI

Cosimo Prontera Dir. al cembalo

regia | Carlo Torriani

coreografie originali | Maria Chiara Di Giulio – Compagnia CDG DANZA

 

 

FacebookTwitter
Pin It