Mer28022024

Ultimo aggiornamentoVen, 16 Feb 2024 9am

Impegno del FAI per la conoscenza del patrimonio culturale di Brindisi

Inaugurato a Brindisi il punto FAI (Fondo Ambiente Italiano). La cerimonia si è svolta oggi, presso la Palazzina del Belvedere – Collezione Archeologica Faldetta – alla presenza della sindaca Angela Carluccio, dell’assessore all’Organizzazione scolastica, Maria Greco, del delegato alla Cultura e Turismo, Luciano Loiacono, della presidente della Associazione Le Colonne, Anna Cinti, e del capo della delegazione FAI Brindisi, Beniamino Attoma Pepe.
Nel corso del breve incontro con la stampa, il rappresentante del Fondo Ambiente Italiano ha illustrato l’utilità del Punto FAI a Brindisi e in provincia, un luogo presso cui le comunità locali possono acquisire informazioni circa le attività nazionali della Fondazione e le attività locali, promosse e condotte dalla delegazione provinciale.
La presidente dell’Associazione “Le Colonne”, Anna Cinti, ha tenuto a ribadire l’importanza di una collaborazione con il Fondo Ambiente Italiano, il cui metodo e approccio per la valorizzazione dei beni culturali coincidono con la missione della Associazione, impegnata da anni in favore della educazione al patrimonio.
La sindaca, Angela Carluccio, ha manifestato la propria soddisfazione per questa ulteriore occasione di condivisione di intenti tra operatori culturali della città e ha dichiarato di sostenere con grande attenzione le attività del Fondo Ambiente e, naturalmente, dell’associazione “Le Colonne”.
A conclusione, l’arch. Attoma Pepe, ha confermato l’impegno della delegazione provinciale per Brindisi, con i volontari impegnati nell’organizzazione delle prossime Giornate di Primavera, a Brindisi e in provincia, con l’obiettivo di fornire un’ulteriore occasione di conoscenza del patrimonio culturale della città.

 

FacebookTwitter
Pin It