Ven03122021

Ultimo aggiornamentoGio, 02 Dic 2021 5pm

Questa iniziativa è finalizzata alla promozione della lettura e al sostegno dell’editoria pugliese

Queti sono libri vincitori della seconda edizione del Premio Letterario “Terre di Puglia”, finalizzato alla promozione della lettura e al sostegno dell’editoria pugliese. In ordine di classificazione al primo posto c'è la casa editrice Gelsorosso con “Carafa. Il sigillo del Cristo velato” di Alfredo De Giovanni.

Secondo classificato: Edizioni di pagina con “Terra d’ombra” di Mariano Rizzo. Terzo classificato: BesaMuci con “Le amiche imperfette” di Maria Pia Romano. Menzione speciale assegnata dalla giuria giovani alla casa editrice Giazira Scritture-La Rambla con “L’equilibrio dei secondi” di Alessandro Cordiali.

Il Premio “Terre di Puglia” è stato promosso dal Club Femminile dell’Amicizia di Santeramo in Colle e ideato dalla scrittrice Giulia Poli Disanto, sostenuto dalla Teca del Mediterraneo, biblioteca del Consiglio Regionale di Puglia, dal Gal “Terre di Murgia”, dal Comune di Santeramo; si avvale altresì della collaborazione della Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna” di Santeramo gestita dalla Cooperativa sociale SoleLuna e delle librerie santermane Equilibri, Libriamo, L’edicola di via Roma.

I giovani studenti, componenti della giuria, hanno letto passi significativi dei romanzi vincitori. I finalisti sono stati scelti tra i 21 libri di narrativa pubblicati nell’anno 2020 che si sono candidati.

La giuria del Premio è di carattere internazionale ed è formata da personalità della cultura e del giornalismo italiano e straniero: Gabriella Genisi, scrittrice; Simone Giorgino, docente del Dipartimento di Studi Umanistici, Università del Salento; Nicola De Matteo, poeta, scrittore; Annamaria Minunno, giornalista; Joanna Kalinowska, poeta e promotrice della cultura polacca in Italia (Polonia); Annalisa Mirizio, docente di letteratura comparata dell’Università di Barcellona (Spagna); Sylvie Robert, docente di letteratura italiana a Lione (Francia); Manuela De Giorgi, Professore Associato di Storia dell’Arte Medievale e Bizantina, Università del Salento; Rosa Angela Silletti, responsabile della Biblioteca Comunale di Santeramo; dalle componenti del Settore Cultura del Club Femminile dell’Amicizia (Laura Perri, Camilla Robert, Caterina Porfido, Giulia Poli Disanto), e da dieci studenti della Scuola Superiore IISS “Pietro Sette” di Santeramo in Colle, con cui si è instaurato un interessante percorso di lettura sfociato nell’assegnazione, da parte loro, di una menzione speciale per un libro che li ha particolarmente colpiti.  

Queste sono le 21 case editrici pugliesi candidate alla II edizione del Premio Letterario “Terre di Puglia”: 1-Antonio Dellisanti Editore – con La leggenda del melograno di Mario Bitetti; 2-BesaMuci - con Le amiche imperfette di Maria Pia Romano; 3-Edipuglia – con Fibula. Confidenze di un oggetto parlante di Sergio Fontana; 4-Di Marsico – con Giallo a Buenos Aires di Girolamo Minardi; 5-Edizioni di pagina- con Terra d’ombra di Mariano Rizzo; 6-Fasidiluna- con Le bulle di Chiara Curione e Laura Tullio; 7-Florestano Edizioni- con Se tutto andrà bene di Gianluigi Conese; 8-Gelsorosso- con Carafa. Il sigillo del Cristo velato di Alfredo De Giovanni; 9-Giazira Scritture- la Rambla Ed- con L’Equilibrio dei secondi di Alessandro Cordiali; 10-I libri di Icaro- con Scattaci una foto di Simone De Filippis; 11-Laterza Giuseppe- con La magnitudine delle stelle cadenti di Alessandra Cecchetti Ermoli; 12-Les Flaneurs Edizioni- con La carica di Balaklava di Daniele Cellamare; 13-Manni- con Come margherite di Cesare Paradiso; 14-Musicaos editore – con Creso. L’uomo più ricco del mondo di Antonio Rosato; 15-Nuova Palomar con L’ultima strega di Scozia di Jandira Ribeiro da Cruz; 16-Pensa editore– con Non sono più figlia unica di Mariella Martano; 17-Progedit- Un’infezione latente di Ettore Catalano; 18-Radici Future - con Le verità nascoste. Il caso di John Lafayette di Nunzio Smacchia; 19-Schena- Trans-Siberien, il mistero dell’oro degli Zar di Denise Antonietti; 20-TerraRossa- con La casa delle madri di Daniele Petruccioli; 21-Wip edizioni- con Mosca, abbiamo un problema di Silvano Dragonieri.

FacebookTwitter
Pin It