Gio01122022

Ultimo aggiornamentoMar, 22 Nov 2022 1pm

Le valutazioni della Corte dei Conti e dell'agenzia Moody’s

L’agenzia di rating Moody’s ha confermato il suo giudizio sul bilancio della Regione Puglia che resta classificato – Baa3, Negativa, in linea con quello assegnato all’Italia. In Regione fanno quasi festa perchè si temeva un peggioramento di questo giudizio. Nel frattempo c'è da registrare la valutazione esprtessa dalla Corte dei Conti che sostanzialmente dice che il bilancio della Regione è in ordine.

Se durante la crisi pandemica la Regione Puglia era intervenuta varando una serie di misure giudicate molto positivamente, con il sopraggiungere della nuova emergenza legata agli effetti della crisi russo-ucraina sull’approvvigionamento di materie prime e prodotti energetici, la Regione Puglia ha continuato a sostenere le imprese attivando misure straordinarie per fronteggiare la carenza di liquidità, come “Custodiamo le imprese”, Microprestito Circolante e il Nuovo avviso NIDI, per complessivi 130 milioni di euro, oltre a mantenere in campo strumento agevolativi per micro, piccole e medie.

il direttore del Dipartimento Bilancio, Affari generali e Infrastrutture della Regione Puglia, Lino Albanese, ha commentato così il giudizio della Corte dei Conti: “È un motivo di orgoglio il giudizio dichiarato dalla Corte dei conti, che ci ripaga dello sforzo che quotidianamente mettiamo in campo per coniugare la correttezza delle procedure con la correttezza sostanziale è un passaggio importante per fondare su basi solide l’attuazione delle politiche regionali che prenderanno slancio dopo l’approvazione del rendiconto e del conseguente assestamento”.