Dom03032024

Ultimo aggiornamentoVen, 16 Feb 2024 9am

Assessore al Bilancio Di Gioia e la manovra finanziaria 2015-2017

La seconda Commissione consiliare presieduta da Giovanni Brigante ha approvato a maggioranza con l’astensione dell’UDC ed il voto contrario di Forza Italia, i due disegni di legge contenenti le “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2015 e bilancio pluriennale 2015-2017 della Regione Puglia” e il “Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2015 e bilancio pluriennale 2015-2017”. L’assessore al bilancio Leo Di Gioia ha illustrato la manovra finanziaria 2015 definendola "priva di novità perché ripropone quella già approvata per il 2014". "Decisione, questa - ha detto l’assessore - scaturita dal potenziale taglio di 360milioni di euro che ha imposto una sorta di limitazione sulla impugnabilità dei capitoli, rinviando le decisioni drastiche alle nuove fasi di assestamento e variazione. Questa operazione – ha sottolineato Di Gioia – era necessaria per garantire continuità amministrativa limitandoci a stabilire solo il peso di ogni singola UBP in attesa di conoscere la vera entità dei tagli che graveranno sulla nostra Regione”.