Lun30012023

Ultimo aggiornamentoMar, 24 Gen 2023 1pm

Stop agli appalti per le mense ospedaliere. Sinistra Italiana propone in Puglia l'internalizzazione

La gara per le mense ospedaliere deve essere ritirata. E' questa la richiesta che formalmente ha fatto Sinistra italiana al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. “Pensiamo che l’internalizzazione di questi servizi – ha dichiarato Mino Borraccino, consigliere regionale di S.I. - sia la cosa più giusta da fare, per tante importanti motivazioni : l’evidente risparmio economico per le Asl e quindi per la Regione Puglia, la certezza di poter confermare i posti di lavoro, per preservare la buona qualità dei pasti prodotti, preparati in loco nelle cucine degli ospedali, molte delle quali recentemente ristrutturate”.
“Non ci si può rinchiudere dietro un tecnicismo di facciata secondo il quale – afferma l'esponente di Sinistra italiana - non si può procedere con l’internalizzazione. Serve un gesto politico da parte della Giunta regionale che con una delibera può autorizzare le Asl a scegliere i servizi da internalizzare , come fatto alcuni anni fa con altri servizi, e procedere con l’affidamento in house”.
Questa è la strada che si può seguire – a parere di Sinistra Italiana.
“Del resto – fa sapere Borraccino - anche il Capo Dipartimento Ruscitti, ieri incontrando i sindacati, ha dichiarato che terrà conto della volontà politica. 
Per questi motivi invitiamo il presidente Emiliano ad incontrare una delegazione di Sinistra Italiana per affrontare questa vertenza che coinvolge tanti lavoratori pugliesi”.