Sab17112018

Ultimo aggiornamentoVen, 16 Nov 2018 3pm

Partito Democratico critica i cinquestelle su voltafaccia dimostrata per il caso Ilva

“Ma che chiacchieroni. Prima la promessa di Taranto come Bilbao e Pittsburgh senza ciminiere, poi l’accordo come quello di Calenda se non peggio. Prima la nuova promessa - made 5S Puglia - di riconvertire Ilva (sic!) qualche minuto dopo aver sottoscritto l’accordo, poi Di Maio in Fiera che promette di trasformare Taranto in Bilbao ma questa volta con ciminiere, compensata però con fondi pubblici - come se piovesse - per turismo, cultura e nuove imprese da insediare”. 
Lo dichiara il Presidente della commissione regionale bilancio, Fabiano Amati, esponente del partito democratico, commentando le dichiarazioni rilasciate dal Ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio a margine della sua visita di ieri alla Fiera del Levante. 
“L’unica cosa seria è l’accordo con Arcelor Mittal. Per il resto raffica di parole cambiate ogni giorno per meglio frastornare, per convincere che la realtà non è quella che si vede ma quella che si racconta. E il tutto con un unico obiettivo: fabbricare creduloni da trasformare in elettori. Cioè la cosa più ingiusta che si possa fare in politica”.