Mar10122019

Ultimo aggiornamentoMar, 19 Nov 2019 1pm

Accolto ricorso presentato dal sociologo Parmisano che ora potrà sfidare Emiliano nelle primarie del centrosinistra assieme a Fabiano Amati ed Elena Gentile

Ci sarà anche Leonardo Palmisano a sfidare Michele Emiliano nelle primarie del centrosinistra in Puglia. Complessivamente, quindi, a contendersi il ruolo di candidato a Presidente della Governo regionale della Puglia saranno in 4: oltre ad Emiliano e Palmisano anche Elena Gentile e Fabiano Amati. Sino a ieri i candidati alle primarie erano tre. Escluso risultava Palmisano che, pur avendo superato le necessarie 5000 firme raccolte per proporre la sua candidatura, aveva formalizzato la consegna della documentazione pare dopo le ore 18.00, cioè oltre il termine di scadenza stabilito dal regolamento. Palmisano questa mattina ha presentato ricorso alla Commissione dei garanti che ha valutato positivamente le sue motivazioni. Il risultato è che Palmisano, sociologo e scrittore, è riuscito a fare valere le 5.789 firme raccolte in suo favore ed a diventare, conseguentemente, ufficialmente candidato alle primarie del centrosinistra che si terranno nella seconda domenica di gennaio 2020.

Tutti e quattro i candidati (Amati, Emiliano, Gentile e Palmisano) hanno firmato oggi il "manifesto" delle primarie. (R.T.)