Lun25052020

Ultimo aggiornamentoDom, 24 Mag 2020 7am

Il cordoglio della politica per la morte di Pino Specchia, 77 anni, di Ostuni

Politica in lutto per la morte di Pino Specchia. Senatore per un ventennio e riferimento importante della destra in Puglia. Aveva 77 anni ed era da tre anni ospite della Rsa "Il Focolare" ad Ostuni, la sua città. Tanti i messaggi di cordoglio arrivati da più forze politiche. 

Prima di diventare parlamentare è stato funzionario della Regione Puglia. Era nato il 30 gennaio 1943 a Roma ma la sua residenza è stata sempre Ostuni, in provincia di Brindisi. E' stato senatore della Repubblica dalla X alla XIV legislatura. L'ultima sua elezione a senatore è stata quella del 13 maggio 2001nel collegio n. 13 (Brindisi - Ostuni). Significa quindi che, dal 1987 al 2006, è stato quindi senatore ininterrotamente, prima nelle liste del Msi (per due legislature) e poi di Alleanza nazionale. Tra i vari incarichi a Palazzo Madama: è stato questore dal 21 aprile 1994 all’8 maggio 1996 e componente della commissione Ambiente e della commissione d’inchiesta sui rifiuti e sulle attività illecite connesse dal 2002 al 2006.

Il deputato Mauro D’Attis, coordinatore di Forza Italia in Puglia, dice di lui che “è stato un sicuro punto di riferimento della politica di questo territorio e ha fatto della coerenza la sua principale virtù, non avendo mai tradito i suoi ideali. Persona mite ed allegra – afferma D'Attis - Pino per tanti di noi è stato anche un esempio di impegno politico che ci ha aiutati a crescere e ad apprezzare l’importanza di rendersi utili per la propria terra. Da tempo si era ritirato a vita privata, ma non ha mai smesso di seguire le vicende politiche ed amministrative della sua Ostuni e, più in generale, della provincia di Brindisi. Ai suoi familiari giungano le mie più sentite condoglianze".