Sab24102020

Ultimo aggiornamentoVen, 23 Ott 2020 5pm

Eletti sindaci del centrodestra a San Vito dei Normanni e Torchiarolo. Al ballottaggio a Erchie, Ceglie Messapica e Latiano

Il centrodestra conquista 2 dei 5 comuni del Brindisino in cui si è votato in concomitanza con la consultazione referendaria e le elezioni regionali.

Silvana Errico è stata eletta sindaco a San Vito dei Normanni con il sostegno di una coalizione composta da 8 liste elettorali. E' riuscita a superare di ben 20 punti percentuali il candidato del centrosinistra, l'ex assessore al Comune di Brindisi, Roberto Covolo (31%). Ancora più distacco si evidenzia se il confronto viene fatto tra il dato elettorale di Errico e le preferenze raccolte da Marco Ruggiero (M5s, 14%) e Pino De Carlo (Lega, 5%).

Il centrodestra ha vinto anche a Torchiarolo. Nel più piccolo comune del Brindisino ad essere eletto sindaco è stato Elio Ciccarese (43%). E' riuscito ad avere la meglio contro il sindaco uscente Flavio Caretto (centrosinistra, 37%). Terza posizione, invece, per l'ex sindaco Nicola Serinelli (20%).

Il centrosinistra ha vinto, invece, ad Erchie: Pasquale Nicolì (36,59%) è ora il nuovo sindaco in questo comune perché la vice sindaco uscente del centrodestra Chiara Saracino ha ottenuto il 28,37% dei voti. 

Si andrà al ballottaggio a Ceglie Messapica. Al momento in testa alle preferenze c'è Angelo Palmisano seguito da Giusy Resta, Francesco Locorotondo e Pietro Piccoli. Fuori partita risulterebbe invece Isabella Vitale. 

Ballottaggio anche a Latiano tra il sindaco uscente di centrosinistra Cosimo Maiorano (36%) e Claudio Ruggiero (civiche, 34,2%). Più staccati risultano al momento Salvatore De Punzio (civiche) e Isabella Rizzo (FdI).