Dom26092021

Ultimo aggiornamentoMer, 22 Set 2021 11am

Obiettivo del confronto, consolidare e potenziare i rapporti di amicizia e di scambio tra l’Albania e la Puglia. Interverrà anche l’assessore regionale alla Cultura Massimo Bray.

Domani pomeriggio, alle ore 17.30 ad Otranto presso il Castello Aragonese, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano interverrà all’incontro tra il premier albanese Edi Rama, con la sua delegazione composta da alcuni rappresentanti del suo governo, e i rettori delle università pugliesi (Politecnico e Università di Bari, Foggia e del Salento, LUM), il presidente di Confindustria Puglia Sergio Fontana e il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva. Obiettivo del confronto, consolidare e potenziare i rapporti di amicizia e di scambio tra l’Albania e la Puglia. Interverrà anche l’assessore regionale alla Cultura Massimo Bray.

L’evento, a porte chiuse, si svolge nell’ambito del Festival Giornalisti del Mediterraneo, in corso fino a sabato 4 in Largo di Porta Alfonsina ad Otranto.

Nella delegazione che accompagna il presidente Rama ci saranno le onorevoli Elva Margariti, ministro della Cultura, ed Evis Kushi, ministro dell’Istruzione e dello Sport, e i primi cittadini di Durazzo e Tirana Emiriana Sako e Erion Veliaj.

Successivamente, alle 19.30, con la presenza della stampa, il presidente Emiliano e il premier Edi Rama renderanno omaggio nel porto di Otranto, al monumento che ricorda le 57 vittime albanesi del naufragio della “Katër i Radës”, avvenuto nelle acque idruntine durante la notte del Venerdì Santo del 1997.