Lun30012023

Ultimo aggiornamentoMar, 24 Gen 2023 1pm

Ricoverato oncologo in sciopero della fame e della sete contro gasdotto nel Salento

Una decina di persone nella notte avrebbe lanciato pietre contro le guardie giurate in servizio nell’area del cantiere del gasdotto Tap. La notizia è stata resa nota dalla stessa Tap, la società che vuole realizzare il gasdotto nella località marina di San Foca, a Melendugno (Lecce).  

Intanto questa mattina l'oncologo Giuseppe Serravezza, che da giorni è in sciopero della fame e della sete per protesta contro il progetto Tap, è stato ricoverato in ospedale per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Serravezza è il responsabile Scientifico Lilt Lecce ed ora è ricoverato nell'ospedale di Casarano (Lecce).