Lun21092020

Ultimo aggiornamentoLun, 21 Set 2020 5pm

Muore a 59 anni Malcarne, presidente nazionale di Assonautica

E' morto nella notte a causa di un infarto Alfredo Malcarne, presidente nazionale di Assonautica e presidente della Camera di Commercio di Brindisi. Inoltre per dieci anni, sino al 2016, è stato presidente provinciale di Confcommercio. Aveva 59 anni. Lascia la moglie e le sue 4 figlie. Con la sua famiglia era rientrato ieri da Rodi Garganico. Un viaggio fatto tutto in auto. Ha avuto dolori al petto. E' stato allertato il servizio 118 ma quando i soccorsi sono arrivati Malcarne era già deceduto.

Sul manifesto funebre c'è scritto "si dispensa dalle visite" e lui di amici e conoscenti ne aveva davvero tanti. Tanti i messaggi di cordoglio. 

Il presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Meridional, Ugo Patroni Griffi: "con Alfredo avevamo intessuto un significativo e produttivo dialogo, volto a dare risalto e prospettive al porto di Brindisi. Alla sua famiglia e a tutti i suoi collaboratori il nostro fraterno abbraccio “.

Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi: "Ieri mattina parlavamo di progetti, pensavamo insieme come dare un contributo culturale alla nostra Brindisi, ragionavamo di idee che avevano un comune denominatore: valorizzare le peculiarità di un territorio amato e ricco di bellezze. Oggi, la notizia della morte di Alfredo Malcarne spezza quel filo che ci proiettava insieme verso un bene superiore e comune. A suo modo, Alfredo ha espresso un sentimento disinteressato e fortissimo nei confronti di Brindisi e si è speso con i fatti per dare un contributo concreto alla società".

Il deputato brindisino Mauro D'Attis: "ci legava una profonda amicizia ed un amore smisurato per la nostra terra. Proprio stanotte, come spesso accadeva, gli ho scritto un messaggio per informarlo sulla proposta di legge che, insieme al collega parlamentare Nevi, ho presentato per la riforma dell’accorpamento delle Camere di Commercio. Era la sua battaglia principale, da presidente della Camera di Commercio di Brindisi, ma soprattutto da uomo impegnato a difendere il sul territorio. E’ andato via in silenzio, alla stessa ora, all’improvviso, con la discrezione che lo ha accompagnato in tutta la sua vita. Ci mancherà davvero tanto. Un abbraccio fraterno ai suoi familiari".