Sab24082019

Ultimo aggiornamentoGio, 01 Ago 2019 4pm

Mafia foggiana: 32 arresti

Sono 32 gli arresti effettuati in più regioni e in qualche modo riconducibili alla mafia foggiana. Il provvedimento di custodia cautelare emesso su richiesta della Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Bari nei confronti dei 32 indagati, tiene conto dei reati di associazione finalizzata al traffico di droga, detenzione illegale d’armi, rapina, ricettazione, danneggiamento ed altro. Gli arresti sono eseguiti dai Carabinieri del Comando provinciale di Foggia.

Le indagini, avviate nel 2011, sono servite ad accertare l'esistenza nel Foggiano di due clan rivali (Gallone-Carbone e Miccoli-De Rosa) ma anche a dimostrare un collegamento tra il clan Gallone-Carbone e quello foggiano dei Moretti-Lanza-Pellegrino.  Altra cosa importante è che il capo clan Giuseppe Gallone, nonostante sia detenuto, è riuscito a coordinare le attività criminose utilizzando come collegamenti e "trasmettitori di ordini" i suoi parenti che si recavano in visita in carcere. Non c'era soltanto la droga nei traffici illeciti del clan Gallone-Carbone ma anche estorsioni a commercianti ed imprenditori.

Questa maxi operazione contro mafia foggiana ha consentito di compiere 15 arresti in flagranza di reato e sequestrare 200 grammi di hashish, 100 di cocaina, 75 Kg di marijuana, 1.320 piante della stessa sostanza stupefacente e due pistole con matricola cancellata. Sono stati documentati anche 153 episodi di detenzione di sostanze stupefacenti e 31 episodi di detenzione abusiva di armi.  

Ecco chi sono gli arrestati: Caprioli Domenico, nato a Foggia il 25.04.1987; Carbone Marta, nata a Trinitapoli (bt) il 01.03.1952; Carbone Raimondo, nato a Canosa di Puglia (bt) il 28.06.1979;  Carbone Vito, nato a Barletta (bt) il 29.09.1977; Cicinato Vittorio, nato a Canosa di Puglia (bt)  il 26.11.1990; Gallone Giovanna, nata a Canosa di puglia (bt)  il 23.07.1985; De Rosa Pietro, nato a Trinitapoli (bt) il 26.04.1978; Gallone Francesco, nato a Canosa di Puglia (bt) il 09.12.1983; Gallone Giuseppe, nato a Trinitapoli (bt) il 31.08.1976; Iodice Felice, nato a Trinitapoli (bt)  il 21.12.1971; Lacalamita Tommaso, nato a Barletta (bt) il 20.12.1980; Lafranceschina Giuseppe, nato a Trinitapoli (bt) il 23.04.1977; Miccoli Raffaele, nato a Trinitapoli (bt) il 04.02.1969; Dassisti Michelangelo, nato a Barletta (bt) il 23.12.1980; Valentino Francesco, nato a Margherita di savoia (bt) il 27.11.1970; Losurdo Paolo, nato a Cerignola (fg) il  25.06.1980; Russo Francesco, nato a Cerignola (fg) il 17.09.1975; Moretti Pasquale, nato a Foggia il 11.05.1977; Vergine Emiliano, nato a Campi salentina (Le) il 10.05.1976; Depaola Rocco, nato a Rosarno (rc) il 28.01.1959; Rullo Francesco, nato a Cinquefrondi (rc) il 29.10.1987; Benedetti Teresa, nata a Trinitapoli (bt)  il 26.03.1951; D’aprile Francesco, nato a Manfredonia (fg) il 21.10.1945; Seccia Vittorio, nato a Cerignola (fg) il 23.09.1961; Griner Filippo, nato ad Andria (bt) il 08.01.1982; Cicinato Luigi, nato a Trinitapoli (bt) il 07.11.1961;

Di seguito l'elenco di coloro che sono stati soggetti a obbligo di dimora: Abatino Gerardo, nato a Cerignola (fg) il 04.04.1973; Cavaliere Giovanni, nato a Canosa di puglia (bt)  il 08.08.1975; D’amore Piero, nato a Manduria (ta) il 11.08.1987; Del Negro Ruggiero, nato a Trinitapoli (bt) il 14.10.1975; Moretti Concetta, nata a Foggia il 10.01.1976.  (Giancarlo Vincitorio)