Gio29092022

Ultimo aggiornamentoDom, 04 Set 2022 12pm

Rollo è ricoverato al Fazzi. Era riuscito ad arrivare al pronto soccorso dopo un malore

Un infermiere fuori servizio ha salvato la vita a Rodolfo Rollo, direttore generale dell'Asl di Lecce, colto da un infarto. Il numero uno della sanità leccese è andato in arresto cardiaco mentre si accingeva ad entrare al pronto soccorso dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce. Nei pressi dell'accettazione del PS c'è un'ambulanza con il personale del 118 che è intervenuto con il defibrillatore dopo le richieste di aiuto dell'infermiere. Rollo al momento è ricoverato in emodinamica ed è monitorato dal personale sanitario del reparto di cardiologia. In ospedale Rollo c'è arrivato in un'autovettura guidata da suoi conoscenti. A chiedere di essere accompagnato in ospedale è stato proprio Rollo che si è accorto di avere un malore e della necessità di urgenti soccorsi.