Sab02072022

Ultimo aggiornamentoMer, 22 Giu 2022 10am

La Regione Puglia e i nuovi ospedali

“Questa Commissione ha massima attenzione all’impegno della Regione per un’offerta sanitaria più strutturata, con una progettazione di qualità e in tempi compatibili con i diritti dei cittadini ad avere strutture di accoglienza ospedaliera che si integrino con il territorio”. Così il presidente della V Commissione Filippo  Caracciolo,  ha introdotto la giornata dedicata alle audizioni dell’assessore alle politiche della salute  Donato Pentassuglia, per fare il punto sul cronoprogramma relativo alla realizzazione degli ospedali di Andria e Fasano-Monopoli.
Per la Regione l’ospedale di Andria è una priorità assoluta, ha spiegato Pentassuglia. È  stato stimato il costo che si aggira all’incirca sui 95/100 milioni di euro ed è stata  individuata l’area da destinare alla realizzazione del progetto, sulla direttrice Andria-Corato.
Per quanto riguarda l’ospedale di Monopoli-Fasano entro il terzo trimestre del 2015 la Regione sarà in grado di avviare le procedure per l’aggiudicazione della gara e la programmazione.
Il sindaco di Andria Nicola Giorgino, ha ribadito la necessità per la comunità del territorio della Bat, della realizzazione della nuova struttura ospedaliera. “Siamo una Asl virtuosa –ha detto – abbiamo subito la chiusura di tre presidi ospedalieri ed abbiamo una seria carenza di posti letto”.
L’assessore Pentassuglia ha ribadito che la Regione sta  rispettando il cronoprogramma “è mia intenzione lasciare al mio successore le carte in regola per proseguire speditamente su questi importanti progetti avviati”.