Sab15082020

Ultimo aggiornamentoVen, 14 Ago 2020 9am

Commenti del dopo partita per gli allenatori del Foggia e della Pro Vercelli

Foggia-Pro Vercelli 2-1

FOGGIA (3-5-2) Guarna 6,5; Tonucci 6, Camporese 6, Martinelli 7; Gerbo 6, Agazzi 5,5 , Greco 5 (16’st Agnelli 6), Deli 7,5 (43’st Zambelli), Kragl 6,5; Nicastro 6, Mazzeo 6 (31’st Duhamel). A disposizione: Noppert, Figliomeni, Fedato, Beretta, Rubin, Floriano, Ramè, Scaglia, Calabresi. All. Stroppa 6,5

PRO VERCELLI (3-5-2) Pigliacelli 6,5; Gozzi 6, Bergamelli 5,5, Alcibiade 6,5; Berra 5,5, Pugliese 4,5 (18’st Germano 5), Paghera 5 (9’st Vives 5,5), Altobelli 4,5 (32’st Morra), Mammarella 5,5; Rovini 6, Reginaldo 6,5. A disposizione: Gilardi, Marcone, Castiglia, Bifulco, Ghiglione, Gatto, Ivan, Da Silva, Jidayi. All. Grassadonia 5.

Arbitro: Guccini di Albano Laziale 6

Marcatori: 9’pt Reginaldo (P), 22’pt Deli (F), 27’pt Martinelli (F)

Ammoniti: Paghera (P), Agazzi (F), Germano (P), Guarna (F)

I commenti degli allenatori Stroppa e Grassadonia

Gianluca Grassadonia, tecnico della Pro Vercelli, ha dichiarato che la sua squadra meritava il pareggio: “il secondo gol è stata conseguenza di un errore della difesa: non possiamo perdere quella marcatura in area. Nell’ultimo quarto d’ora abbiamo preso coraggio. Per ciò che avete visto tutti nel secondo tempo meritavamo quantomeno il pareggio”.

Per quanto riguarda la prestazione di Deli il mister della Pro Vercelli ha soltanto elegi: “è stato un eurogol”. Lui è cresciuto molti anni con me. Sapevo sarebbe diventare questo calciatore” e “solo lui poteva fare quel gol”.

Stroppa, ovviamente, è molto felice della prestazione del suo Foggia: “La nostra reazione al primo gol è stata eccezionale, abbiamo fatto un grandissimo primo tempo” e “ una grande partita”. “Abbiamo messo un bel mattone per il nostro primo obiettivo: la salvezza”.