Ven14082020

Ultimo aggiornamentoMer, 12 Ago 2020 6am

Voti per capire migliori e peggiori nella partita Genoa Lecce persa dai salentini di Liverani

Genoa Lecce 2-1 

GENOA: Perin 5; Criscito 6, Romero 5.5, Zapata 6, Masiello 6; Sturaro sv (14' Barreca 5.5; 90' Goldaniga sv), Schone 6, Lerager 6; Iago Falque 5 (53' Jagiello 6.5), Pandev 7 (90' Favilli sv), Sanabria 6.5 (46' Pinamonti 6). All. Nicola 6.

LECCE: Gabriel 5; Donati 5,5, Lucioni 5, Paz 5, Dell'Orco 5.5; Saponara 5, Petriccione 6 (83' Falco sv), Barak 6.5; Mancosu 6, Farias 5.5; Babacar 5 (32' Lapadula 6). All. Liverani 5.

I soliti imperdonabili errori in difesa e la fortuna degli avversari hanno fatto tornare a mani vuote il Lecce dallo scontro con il Genoa. Una partita fondamentale per decidere quale delle due squadre può salvarsi e chi invece deve retrocedere. I salentini di Liverani ora hanno da sperare solo in un miracolo. Mister Nicola vincendo in casa è riuscito a portare il distacco dal Lecce a 4 punti. 

I leccesi possono rammaricarsi per aver sbagliato un rigore con Mancosu nel primo tempo ma proprio il capitato ha segnato al 15' della ripresa la rete del momentaneo pareggio, quindi nulla da recriminare al bravo giocatore. Il suo gol: Mancosu mette in area un cross che inganna la difesa genoana compreso il portiere il quale si muove quando ormai la palla è imprendibile. Può rammaricarsi anche il gol subito a causa di uno sfortunato rimpallo sul portiere ma ciò che conta, come sempre, è il risultato finale. Che beffa quella rete al 36' della ripresa che ha regalato la vittoria al Genoa: la palla è scagliata violentemente da Jagiello sul palo destro di Gabriel. Il rimpallo colpisce il portiere che è a terra e carambola in rete. Autorete che assegna al Genoa lo scontro salvezza. 

La partita è stata vissuta nervosamente da Liverani che al 31' della ripresa è stato ammonito dall'arbitro. A fine gara il suo commento dà ancora speranza. Per lui lo scontro salvezza con il Genoa continua anche con le prossime partite. 

"Abbiamo giocato con grande qualità, abbiamo subito due mezzi tiri in porta. Purtroppo - dice Liverani - gli episodi non ci premiano, sulla prestazione della squadra non ho nulla da rimproverare. Ma ci credo ancora, dovrà girare un po' la fortuna in queste quattro partite, se andiamo avanti così possiamo fare tanti punti. E poi vedremo le altre, se facciamo nove punti possiamo creare problemi agli altri, non dimentichiamo il calendario del Genoa".