Mar20042021

Ultimo aggiornamentoGio, 15 Apr 2021 6am

Maggio e Busellato decidono con i loro gol la partià del match Pescara Lecce.

Pescara - Lecce: 1-1

PESCARA (3-5-2): Fiorillo 6; Guth 5.5, Drudi 5.5, Scognamiglio 6; Bellanova 6.5, Dessena 6.5 (75′ Vokic sv), Busellato 7, Memushaj 5 (46′ Maistro 6), Masciangelo 5.5; Capone 5 (58′ Giannetti 5.5), Odgaard 6.5 (75′ Pepin sv).

LECCE (4-4-2): Gabriel 6; Maggio 7, Lucioni 6.5, Meccariello 6, Gallo 5.5; Majer 5.5 (66′ Mancosu 6.5), Henderson 6 (66′ Maselli 6), Hjulmand 6, Bjorkengren 5.5 (85′ Tachtsidis sv); Coda 5.5 (66′ Pettinari 6), Rodriguez 6. All. Corini, 5,5

AMMONIZIONI: Masciangelo (P) e Mancosu (L)

RETI: 37′ Maggio (L), 90′ Busellato (P)

Il Lecce non ha saputo mantere sino a fine partita il vantaggio conquistato al 37' da Maggio. Nei minuti di recupero Busellato ha riportato in parità la sfida all'Adriatico tra abruzzesi e pugliesi. La conquista dei 3 punti sarebbe stata molto più utile ai leccesi ai fini, ovviamente, dell'alta classifica. Nella 25^ giornata del campionato di serie B il Lecce è stata costretta ad accontentarsi di un solo punto ed ora in classifica è a quota 39. Suo è il quinto posto e resta, quindi, in piena zona playoff. Il Pescara invece resta penultimo in classifica: ora è a 19 punti. Il distacco per i playout è aumentato a 7 punti e le speranze di salvezza per il Pescara sono diventate ancora più deboli anche se lo spirito combattivo, come è stato dimostrato contro il Lecce, non si è estinto.

Pescara è sceso in campo con il lutto al braccio in ricordo di Willy Braciano Ta Bi, scomparso all'età di ventuno anni lo scorso 23 febbraio dopo una lunga malattia. A comunicarlo è stato lo stesso club abruzzese, con il quale l'ivoriano era tesserato la stagione scorsa.