Dom26092021

Ultimo aggiornamentoMer, 22 Set 2021 11am

A dicembre se la vedrà con lo Spezia. Domenica la prima di campionato.

Un buon Lecce, pungente e concreto si presenta al Tardini per questo turno festivo di Coppa Italia e butta fuori il Parma, la principale favorita per la vittoria del campionato di Serie B che partirà nel prossimo fine settimana.

La sorpresa in questi trentaduesimi di Coppa Italia è proprio il Lecce che si impone 3-1 sulla squadra di Maresca e accede al turno successivo. Emiliani in vantaggio in avvio con Brunetta, a segno al 7', poi il ritorno dei pugliesi che espugnano il Tardini grazie alla doppietta di Coda, in gol al 9' del primo tempo e al 31' della ripresa, e alla rete di Tuia. Il Lecce ai sedicesimi se la vedrà con lo Spezia.

Intascata la qualificazione, a dicembre per i sedicesimi l’avversario sarà lo Spezia, il Lecce pensa al campionato. Domenica prossima i giallorossi per la prima giornata del torneo cadetto sono attesi dalla Cremonese. Da valutare, alla ripresa degli allenamenti, le condizioni di Gallo finito in tribuna per un affaticamento. Baroni, inevece, non aveva convocato, oltre all’infortunato Listkowski, Mancosu escluso dagli impegni ufficiali perché sul mercato come Meccariello, Pisacane e Vigorito.

PARMA – LECCE 1-3
PARMA (4-2-3-1): Colombi; Sohm, Osorio (28’st Balogh), Valenti, Gagliolo; Vazquez, Juric; Man (15’st Tutino), Brunetta, D. Iacoponi ©; Benedyczak (25’st Inglese). A disposizione: Turk, Iacoponi, Dierckx, Brugman, Busi, Camara Allenatore: E. Maresca.
LECCE (4-3-3): Gabriel; Gendrey(35’st Calabresi), Tuia, Lucioni ©, Vera; Hjulmand (44’st Rodriguez), Blin, Majer (35’st Bjorkengren); Helgason (15′ st Strefezza), Coda, Olivieri (15’st Paganini). A disposizione: Bleve, Borbei, Monterisi, Bjarnason, Vulturar, Burnete, Milli. Allenatore: M. Baroni.
ARBITRO:  Serra di Torino
ASSISTENTI: Mondin di Treviso e Vivenzi di Brescia, IV Uomo Monaldi di Macerata. In sala VIDEO Di Paolo (VAR) di Avezzano e Dionisi (AVAR) di L’Aquila.
MARCATORI: 7′ Brunetta (P); 9′ Coda (L); 40′ Tuia (L); Coda (L)
AMMONITI: Giandrey, Olivieri, Sohm. Recupero: pt 3′; st 5′