Dom26092021

Ultimo aggiornamentoMer, 22 Set 2021 11am

Reti inviolate nel big match di anticipo: non arriva la prima vittoria stagionale.

Si chiude a reti inviolate l'anticipo di Serie B tra Benevento e Lecce. Quello visto ieri è stata un bel Lecce contro una delle squadre più forti del campionato cadetto. Sono mancate le marcature ma non le emozioni su entrambi i fronti: il Lecce si rammarica per un palo colpito da Strefezza nella ripresa mentre il Benevento si è visto annullare una rete a Improta, per offside.

C’è anche la Var tra i protagonisti di questo big match: l'arbitro Santoro assegna un calcio di rigore al Lecce per una trattenuta di Calò su Tuia. In seguito, però dopo l'analisi del Var, il direttore di gara torna sui propri passi, per un fallo degli attaccanti leccesi.

Il coach Baroni dichiara a fine gara: In questo momento m’interessa la prestazione, con queste prestazioni arriveranno i risultati. Per costruire si passa da questo. Oggi c’è stata compattezza, ci siamo sacrificati e abbiamo tenuto bene le distanze. Temevo questa partita, il Benevento è forte, si porta dietro lo spessore della serie A ma era importante avere coraggio. Se vieni intimorito ti fanno a pezzi, mi è piaciuto questo dei ragazzi”.