Mar06122022

Ultimo aggiornamentoMar, 22 Nov 2022 1pm

In quattro partite sono tre i pareggi per il Bari e il bilancio non piace né ai tifosi e neppure a Michele Mignani, allenatore dei galletti, soprattutto per la constatazione che la squadra aveva conquistato il doppio vantaggio con Cheddira e Antenucci già nel primo tempo contro la Spal. Il risultato finale è 2 a 2 al San Nicola.

Il commento di Mignani: “Questo pareggio fa male perché ci eravamo messi nelle condizioni di vincere. Comunque i ragazzi hanno dato tutto quello che avevano". Poi il giudizio sui gol subiti: "Il primo era evitabile, nel secondo sono stati bravi loro”. Infine l'analisi della partita: "inizialmente stavamo concedendo troppo, passando al 4-4-2 con le mezzali più aperte lo abbiamo fatto meno e siamo riusciti a trovare il raddoppio. Il primo gol lo abbiamo preso su rimessa evitabile. Ci eravamo messi nelle condizioni di vincere e forse la partita era in cassaforte, ma la B è questa: ci sono più spazi, più qualità in generale. Peccato, perché dovevamo gestirla meglio”.

Roberto Venturato è invece molto soddisfatto dei 3 punti conquistati al San Nicola: "abbiamo fatto una buona prestazione complessiva. Nel primo tempo abbiamo costruito occasioni importanti e ci sono state parate di Caprile altrettanti importanti. È chiaro che abbiamo commesso due ingenuità, che sapevamo il Bari avrebbe sfruttato, e siamo stati penalizzati ad inizio e fine del primo tempo. Peccato non essere riusciti a pareggiare prima, poi nella ripresa siamo stati più incisivi mantenendo lo spirito giusto che è la base per costruire qualcosa di importante. Siamo migliorati dal punto di vista tecnico e della costruzione anche se dobbiamo stare più corti e leggere meglio le coperture preventive sulle ripartenze”. (R.T.)

Le formazioni e i voti di Bari e Spal

 

BARI (4-3-1-2): Caprile 6; Pucino 6, Di Cesare 6, Terranova 5,5, Mazzotta 5,5; Maita 6 (46' Benedetti 5,5), Maiello 5,5, Folorunsho 6 (76' D'Errico 6); Bellomo (76' Mallamo); Antenucci 7 (79' Cangiano), Cheddira (80' Salcedo) A disp.: Frattali, D'Errico, Botta, Gigliotti, Galano, Zuzek, Bosisio, Dorval, Mallamo. All. Mignani.

 

SPAL (4-3-1-2): Alfonso 6,5; Dickmann 6, Dalle Mura 5,5 (85' Varnier sv), Meccariello 6; Tripardelli 6; Tunjov 6 (60' Rabbi 7), Esposito 7, Proia 5,5 (80' Rauti 6); Zanellato 5,5 (60' Valzania 6); Finotto 5,5 (79' Prati 6), La Mantia 7,5. A disp.: Pomini, Thiam, Fiordaliso, Zuculini, Celia, Puletto, Almici. All. Venturato 6,5.

 

Marcatori: 4' Cheddira (B), 45'+2 Antenucci (B), 63' La Mantia (S), 69' Rabbi (S)
Note - ammoniti Dalle Mura, Dickmann, Meccariello (S), Maita, Bellomo (B). Cooling break al 23' e al 69'. Recupero: 6' pt, 5' st.