Mer28022024

Ultimo aggiornamentoVen, 16 Feb 2024 9am

Voti alle prestazioni delle squadre Foggia e Lecco. Chi sono gli squalificati dal giudice sportivo

Lecco-Foggia 3-1 (Bjarkason, 33′ e 88′ Lepore, 77′ Lakti) 

LECCO: Melgrati 6; Celjak 6,5, Bianconi 6, Battistini 6 (83′ Stanga SV); Lepore 9, Girelli 6,5 (66′ Zambataro 6,5), Galli 6,5 (62′ Lakti 7), Zuccon 6, Giudici 6,5; Pinzauti 6,5 (83′ Toridni SV), Buso 6,5 (66′ Doudou 7). All. Foschi 8

FOGGIA: Dalmasso 4,5; Leo 6, Kontek 5,5, Rizzo 5,5; Garattoni 6,5, Frigerio 5,5 (70′ Iacoponi 5) , Di Noia 6,5 (60′ Vacca), Schenetti 6,5, Bjarkason 7; Peralta 6 (69′ Petermann 6), Ogunseye 5 (57′ Beretta 5). All. Rossi 5.  

Arbitro: Davide Di Marco 6,5

Ammoniti: 60’ Buso (Lec), 66’ Frigerio (Fog), 68’ Beretta (Fog), 80’ Mangni (Lec), 90’+5 Schenetti (Fog), 90’+5 Zambataro (Lec), 90’+6 Garattoni (Fog).

All’indomani di Lecco-Foggia il verdetto del giudice sportivo per gli episodi verificati al Rigamonti-Ceppi di Lecco.

Il riferimento è alla gara valida per il ritorno della finale dei playoff di Serie C. Ecco di seguito cosa stabilito dal giudice sportivo

– Multa al Foggia: 1500 € per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti: 1. nell’avere lanciato, dal Settore Curva Sud, all’ingresso in campo delle due squadre, tre fumogeni sul terreno di gioco; 2. nell’avere lanciato, dal Settore Curva Sud, al 4° minuto del primo tempo, un petardo di notevole potenza sul terreno di gioco; 3. nell’avere lanciato, al 24° minuto del primo tempo, un accendino sul terreno di gioco; 4. nell’avere lanciato, al 33° minuto del secondo tempo, tre bottigliette di plastica semipiene, sul terreno di gioco; 5. nell’avere lanciato, al 35° minuto del primo tempo, un fumogeno nel recinto di gioco; 6. nell’avere lanciato un fumogeno nel corso della gara e un altro al 43° minuto del secondo tempo sul terreno di gioco; 7. nell’avere lanciato, al 44° minuto del secondo tempo, quattro petardi sul terreno di gioco; 8. nell’avere lanciato, al 49° minuto del secondo tempo, un bicchiere di plastica semipieno, sul terreno di gioco.

  • – Multa al Lecco: 800 € per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti: 1. nell’avere lanciato, dal Settore Curva Nord, all’ingresso in campo delle due squadre, tre fumogeni sul terreno di gioco; 2. nell’avere lanciato, dal Settore Curva Nord, al 35° minuto del primo tempo, un fumogeno e un bicchiere di plastica semipieno, sul terreno di gioco; 3. nell’avere lanciato, dal Settore Curva Nord, al 49° minuto del secondo tempo, un bicchiere di plastica semipieno, sul terreno di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
ROSSI DELIO (FOGGIA) per avere, al 45° minuto del secondo tempo, tenuto un comportamento non corretto e irriguardoso nei confronti dell’Assistente Arbitrale in quanto usciva dall’area tecnica ed entrava sul terreno di gioco toccando il pallone prima che questo uscisse dal terreno di gioco. Mentre l’Arbitro si avvicinava alla panchina, calciava un pallone verso la sua panchina per dissentire nei confronti di una decisione dell’Assistente Arbitrale n. 1 (r. Assistente Arbitrale n.1).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (II INFR)
BERETTA GIACOMO (FOGGIA)
FRIGERIO MARCO ROMANO (FOGGIA)
GARATTONI ALESSANDRO (FOGGIA)

Intanto per domani, 20 giugno 2023, + stata programmata una conferenza stampa dell'allenatore del Foggia Delio Rossi