Ven03122021

Ultimo aggiornamentoGio, 02 Dic 2021 5pm

Chiesta condanna a due anni di carcere per ex presidente del Lecce calcio

Il pm ha chiesto una condanna a due anni di carcere per l'ex presidente del Lecce calcio Pierandrea Semeraro e per gli altri due imputati Carlo Quarta e Marcello Di Lorenzo. Per l'accusa avrebbero "comprato" la partita Bari-Lecce del 15 maggio 2011 per fare vincere il Lecce. Il ragionamento del pm Ciro Angelillis del Tribunale di Bari è che probabilmente quella partita del derby di serie A sarebbe stata persa ugualmente dal Bari ma le prove accusatorie dimostrano che la gara pugliese fu comprata per duecentomila euro e che pertanto tutti i tre imputati dovranno essere condannati a due anni di carcere per frode sportiva. il derby pugliesi finì con due gol segnati dal Lecce. La sentenza ci sarà il 26 novembre.