Dom03032024

Ultimo aggiornamentoVen, 16 Feb 2024 9am

Calcio: Bari pensa all'ex tecnico del Livorno dopo l'esonero di Mangia

FC Bari 1908 comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra Devis Mangia. "La Società ringrazia Devis Mangia - è scritto nel comunicato ufficiale - per il lavoro fin qui svolto con professionalità e serietà, e gli augura le migliori fortune umane e professionali nel proseguo della carriera". L’allenamento oggi è stato guidato dal tecnico Giovanni Loseto.

E già si pensa al futuro prossimo, cioè sia alla partita del Bari contro il Trapani il 22 novembre che all'arrivo del nuovo allenatore. Per il primo argomento è dalle 17 di oggi, lunedì 17 novembre, che è possibile acquistare i biglietti per la prossima partita casalinga in programma sabato, alle ore 15, al San Nicola.

Per quanto riguarda il toto allenatore che impazza in queste ore vi sono, ovviamente, soltanto tante indiscrezioni e nessuna conferma. I nomi più accreditati per la panchina barese: in pole sembra esserci l’ex tecnico del Livorno Davide Nicola, ma non di molto distanziati ci sono pure Mimmo Di Carlo e Calori.

Il Bari, 14esimo in classifica in Serie B, dopo la sconfitta di ieri in Calabria, il terzo ko consecutivo, il quarto nelle ultime 5 partite, non poteva che dimostrare subito di voler cambiare tutto proprio iniziando con l'esonero di Devis Mangia. Le contestazioni dei tifosi anche nell'ultima partita non ammettevano più ulteriori indugi da parte del presidente Paparesta e del direttore sportivo Antonelli. Ora però è necessario cercare sì un ottimo allenatore e compattare la squadra ma è altrettanto urgente pensare pure a nuovi acquisti capaci di rinforzare, soprattutto in difesa, questo Bari che ad inizio campionato si immaginava tanto volitivo da passare agevolmente nella categoria superiore e tornare quindi tra le big.

Occorre ricordare che l'esonero di Mangia dal Bari non è l'unico di questo campionato di serie B. A quello di Mangia ne vanno aggiunti, infatti, altri tre: Sannino per Pellegrino al Catania, Breda per Beretta al Latina e Marino per Lopez al Vicenza.  (G.P.)