Gio21032019

Ultimo aggiornamentoMar, 19 Mar 2019 9am

Risultati autopsia: punta di coltello nella testa di Noemi Durini

Ora è accusato di omicidio premeditato il 17enne che ha ucciso Noemi Durini, la sua fidanzatina 16enne, il 3 settembre nel Salento. Durante l'autopsia compiuta a Lecce è stata trovata la punta di un coltello conficcata nella nuca della ragazzina. In seguito a ciò la Procura per i minorenni ha ...

Molotov contro casa dell'assassino di Noemi Durini. Il parroco: no alla vendetta

Due molotov sono state lanciate contro l'abitazione del 17enne che ha confessato di aver ucciso Noemi Durini, la sua ex fidanzata 16enne. Per costruire i due ordigni rudimentali sono state utilizzate due bottiglie di birra. Fortunatamente le molotov non sono esplose e i cocci sono stati recuperat...

Il papa' di Noemi Durini: ad amazzare mia figlia è stato il padre del ragazzo

"L'ho uccisa con un coltello che Noemi aveva con sé quando è uscita dalla sua abitazione". Il 17enne omicida reo confesso di Noemi Durini, nonostante abbia detto questo agli investigatori che lo interrogavano alla presenza del suo avvocato, quel coltello non l'ha ancora fatto ritrovare. Dice d...

La decisione di confessare l'omicidio di Noemi Durini: accompagnatemi in caserma

Ha voluto spontaneamente confessare di aver ucciso Noemi Durini e per questo il 17enne quando ha visto una pattuglia dei carabinieri in paese ha chiesto di essere accompagnato in caserma. "Ho da dire cose importanti, portatemi in caserma" avrebbe detto ai militari. L'interrogatorio è finito alle...

Omicidio Noemi Durini: pietre per nascondere il cadavere

L'hanno cercata ovunque, anche con i cani molecolari, ma lei, Neoemi Durini, la 16enne scomparsa il 3 settembre da Specchia (Lecce), era priva di vita sotto dei massi di pietra. A fare ritrovare il cadavere è stato il fidanzato 17enne di Alessano (Lecce). Proprio lui, l'assassino. Colui che ha c...

Morto nel Leccese operaio caduto da impalcatura

E' precipitato da un'altezza di otto metri e si è schiantato al suolo. E' morto così un operaio di 35 anni. Rocco Coppola, questa l'identità della vittima, stava lavorando in un capannone di un'azienda nella zona industriale di Presicce (Lecce). Sulle cause dell'incidente mortale sul lavoro s...

Maxi arresti e indagati in Salento. Nell'inchiesta anche ex assessore e poliziotta

Mafia e arresti in Salento. Conclusa con una raffica di arresti e un lungo elenco di indagati nel Salento un'inchiesta giudiziaria per infiltrazione mafiosa. Il blitz scattato in mattina è stato denomiato "Contatto". Gli indagati sono 59. Sono ora in carcere: Giuseppe Antonaci, detto “Cast...

In partenza dalla Puglia treno Unitalsi per Lourdes

 Parte dalla stazione di Brindisi il Treno Bianco dell’Unitalsi che porterà a Lourdes ammalati, volontari e pellegrini dell’Unitalsi. Giovedì 7 settembre, invece, un aereo partirà dall’aeroporto di Bari sempre alla volta di Lourdes. In tutto saranno circa 800 i partecipanti al Pellegrin...

Rapinatori pugliesi in manette dopo assalto a portavalori: i nomi

Sono otto i presunti rapinatori arrestati dalla polizia con l'accusa di aver assaltato due furgoni portavalori sull'autostrada A12 nei pressi di Pisa. Sono stati ammanettati e trasportati in carcere dopo essere stati prelevati dai loro alloggi a Cerignola (Foggia), Firenze, e Stornara (Foggia). L...

Strage nel Foggiano: 4 morti in un agguato di mafia

Quattro persone sono state ammazzate in una agguato di mafia a San Marco in Lamis, nel Gargano. Le vittime erano all'interno di un'autovettura quando sono state affiancate dagli assassini. L'agguato è stato compiuto sulla strada provinciale 272, tra San Severo e Apricena, nei pressi della ex ve...

Accoltella il fratello per essere stato picchiato

Ha ferito gravemente il fratello con una coltellata al culmine di un litigio. E' accaduto a Taranto, in via Leonida.

Dopo averlo ferito con un fendente al fianco è fuggito, probabilmente in stato di shock, tra le vie del quartiere con i vestiti insanguinati. Con l'accusa di tentato omici...