Dom26092021

Ultimo aggiornamentoMer, 22 Set 2021 11am

Primo Piano

Aerospazio anche in streaming dall'aeroporto di Grottaglie

Aerospazio anche in streaming dall'aeroporto di Grottaglie

Per la prima volta in Italia c'è il MediterraneanAerospaceMatching (Mam). Tre giorni all’aeroporto di Grottaglie con tavole rotonde, incontri b2b e dimostrazioni di volo, un’opportunità unica per Pmi ...

Pena aumentata per omicidio di una estetista nel barese

Pena aumentata per omicidio di una estetista nel barese

Pena aumentata di un anno e 6 mesi per il presunto omicida della estetista Bruna Bovino avvenuta nel 2013 a Mola di Bari. La Corte di Assise di Appello di Bari ha deciso di condannare a 26 anni e 6 me...

Operazione Antimafia a Bari: arrestati 8 affiliati del clan “strisciuglio”

Operazione Antimafia a Bari: arrestati 8 affiliati del clan “strisciuglio”

Alle prime luci dell’alba, agenti della Squadra Mobile della Questura e militari del Reparto Operativo dei Carabinieri di Bari hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare della cust...

Terza dose di vaccino anticovid: lunedì si inizia in Puglia

Terza dose di vaccino anticovid: lunedì si inizia in Puglia

Lunedì 20 inizierà in Puglia, come disposto dal Ministero della Salute e come previsto dalla circolare regionale, la somministrazione delle terze dosi del vaccino anti covid per alcune categorie di pa...

81enne uccisa in casa a Bari: ha confessato l’omicida.

81enne uccisa in casa a Bari: ha confessato l’omicida.

Un uomo di 51 anni, Saverio Mesecorto il suo nome, ha confessato l'omicidio di Anna Lucia Lupelli, l'anziana di 81 anni trovata morta due giorni fa nella sua casa a Bari, nel quartiere Carrassi. La vi...

Cronaca

SETTING

Tangenti e scarcerazioni: chiesto rinvio a giudizio per ex gip De Benedictis e altri 8

Mercoledì, 22 Settembre 2021
Tangenti e scarcerazioni: chiesto rinvio a giudizio per ex gip De Benedictis e altri 8

Sarà svolta il 5 ottobre a Lecce l'udienza preliminare per decidere se processare l'ex gip del Tribunale di Bari Giuseppe De Benedictis, l'avvocato penalista Giancarlo Chiarelloe altre sette persone. La richiesta di rinvio a giudizio è stata presentata dalla DDA di Lecce contro questi indagati che sono accusati nell'ambito di un'inchiesta giudiziaria in cui risulta il pagamento di più tangenti al ...

Leggi tutto

Politica

SETTING

Cancellato il trattamento di fine mandato per i consiglieri regionali pugliesi

Martedì, 21 Settembre 2021
Cancellato il trattamento di fine mandato per i consiglieri regionali pugliesi

Il Consiglio regionale ha abrogato all’unanimità il trattamento di fine mandato che era stato reintrodotto 6 agosto scorso. L’abrogazione è avvenuta per mezzo di un emendamento al disegno di legge contenente il riconoscimento di debiti fuori bilancio, presentato dalle forze di opposizione e subemendato in Aula dalla maggioranza, con cui si è provveduto oltre all’abolizione del TFM, anche ai suoi e...

Leggi tutto

Sport

SETTING

Lecce - Alessandria 3-2. La prima vittoria arriva in extremis.

Sabato, 18 Settembre 2021
Lecce - Alessandria 3-2. La prima vittoria arriva in extremis.

Grande prova di carattere dei giallorossi che, in extremis, riescono a conquistare la prima vittoria stagionale. La squadra di Marco Baroni è riuscita a ribaltare un match che aveva visto l'Alessandria condurre fino al minuto numero 56. La squadra piemontese aveva disputato un ottimo primo tempo, capitalizzando le varie azioni da gol. Nella seconda frazione di tempo il Lecce ha alzato il baricentr...

Leggi tutto

L'azienda pugliese ha creato un dispositivo medico innovativo per contrastare il sovrappeso e l’obesità

Gelesis, start-up pugliese con sede a Calimera, in provincia di Lecce e a Boston, sarà quotata alla Borsa di New York. Il lancio commerciale di Plenity, dispositivo medico innovativo creato da Gelesis per contrastare il sovrappeso e l’obesità, avrà un valore di mercato implicito di circa 1,3 miliardi di dollari.

“È una grande notizia che ci rende orgogliosi – commenta il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - e testimonia quante storie di successo arricchiscano la storia di questa regione. Storie che spesso non raccontiamo, che restano nel silenzio e che invece, soprattutto in questo momento di grande complessità a livello mondiale, abbiamo il dovere di riconoscere e valorizzare, per dare coraggio e forza a quanti in questa terra vogliono rimanere e investire. La Regione Puglia - continua Emiliano - così come ha fatto con Gelesis, continua ad essere al fianco di tutti coloro che vogliono entrare sui mercati nazionali e internazionali con idee innovative e con la professionalità e la creatività tutta pugliese. Essere quotati in borsa oltre a rafforzare la credibilità e la visibilità delle aziende, aumenta la capacità competitiva e rafforza le possibilità di crescita. E quando crescono aziende come Gelesis, che qui in Puglia hanno deciso di mantenere tutta la produzione e anche buona parte di ricerca e sviluppo, cresce il territorio. I miei complimenti per questo risultato vanno ad Alessandro Sannino, professore di Scienza e Tecnologia dei Materiali alla facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento, fondatore e direttore scientifico di Gelesis, che fa parte del “Gruppo strategico per la ripartenza”, da noi istituito per elaborare misure che favoriscano la ripresa dopo la pandemia. Che questo sia di buon auspicio per tutte le nostre start-up e aziende che sanno di poter contare sempre sulla collaborazione con la Regione Puglia e su misure che supportano e valorizzano lo sviluppo.

“Il successo di questa start-up pugliese – aggiunge l’Assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci - sta senza dubbio nella capacità e nella visione innovativa dei giovani che ci hanno lavorato per crearla. Oggi, vogliamo essere orgogliosi di loro ma anche delle opportunità che come Regione Puglia abbiamo messo e continuiamo a mettere in campo attraverso strumenti di finanza finalizzati a sostenere le idee e gli investimenti. La Regione Puglia ha supportato la crescita di Gelesis in termini di investimenti, posti di lavoro, espansione, tramite strumenti di cofinanziamento come i Pia (Programmi integrati di agevolazione) e i minibond, uno strumento di finanza innovativa utile ad accelerare gli obiettivi di crescita delle aziende. Mettere i nostri giovani nelle condizioni di sviluppare qui le loro idee senza il bisogno di oltrepassare l’Oceano è la strada giusta da seguire”.

 

Ambiente

 

Sanità

 

Cultura

 

Economia